Dominic Barter – Imparare dai conflitti, a scuola e a casa

Imparare dai conflitti, a scuola e a casa
“Il conflitto è una parte naturale dell’interazioni umane. I giovani imparano a superare i disaccordi di coloro che li circondano e sviluppano un senso di giustizia osservando come gli adulti rispondono a differenze dolorose. Quindi la scuola e la casa sono i primi sistemi di giustizia a cui partecipiamo. Il modo in cui funzionano è profondamente pedagogico.
Come tutti i sistemi sociali, i sistemi di giustizia sono già sviluppati prima della nostra nascita. Quindi tendiamo a non pensarci. Li accettiamo così come sono. Ma il modello punitivo raramente contribuisce alla sicurezza della comunità. Spesso aggiunge solo più dolore alla tensione già presente. Per ripensare questo modello dobbiamo pensare consapevolmente a cosa sia veramente la giustizia e creare spazi in cui tutte le voci in disaccordo possano essere ascoltate e dialogare. Abbiamo bisogno di fare pace con il conflitto.
Per insegnanti e genitori questo può essere complicato. Vedremo alcuni semplici modi per affrontare il conflitto con la curiosità invece che con la paura e capiremo la sua funzione nell’apprendimento, nel cambiamento e nel benessere relazionale”.
BIOGRAFIA
“Dominic Barter è un pioniere nel campo delle trasformazioni ristorative del conflitto ed è conosciuto a livello internazionale. Da oltre 25 anni è impegnato nello sviluppo di modelli empatici di riorganizzazione delle strutture sociali che promuovono il dialogo e la cooperazione. Dominic ha adottato la pratica ristorativa in progetti nazionali premiati dal Ministero della Giustizia e dalla Pubblica Istruzione brasiliana in relazione al tema della Giustizia Ristorativa, e ne ha sostenuto la diffusione in tutto il Brasile e in altri 50 paesi, lavorando nell’istruzione, nei tribunali, nelle comunità, in conflitti civili, con attivisti e governo. Nel 2016 il suo lavoro è stato riconosciuto da una risoluzione del Consiglio nazionale di giustizia brasiliano che ha introdotto l’uso dei sistemi di Giustizia Ristorativa nei tribunali a livello federale.

Dominic è stato insegnante a Rio de Janeiro e ha contribuito a fondare il progetto di ristorazione del dialogo per il Dipartimento di educazione statale di Rio e il sistema di ristorazione utilizzato nei famigerati centri di detenzione minorile di Rio. In 2013 ha co-fondato Espaço Beta, una scuola superiore innovativa basata sull’intelligenza relazionale.”

N.b. L’intervento di Dominic Barter sarà in diretta streaming sul maxischermo del palco esterno, garantendo la possibilità di interagire con il pubblico durante e al termine dell’intervento.

The event is finished.

Data

Mag 07 2022
Expired!

Ora

2:00 pm - 3:30 pm

Etichette

Incontri

Luogo

Palco Esterno - Diretta streaming su maxi schermo

Speaker

  • Dominic Barter
    Dominic Barter

    Dominic Barter è un esperto di Giustizia Ristorativa. E’ un pioniere nel campo delle trasformazioni ristorative del conflitto ed è conosciuto a livello internazionale. Da oltre 20 anni è impegnato nello sviluppo di modelli empatici di riorganizzazione delle strutture sociali che promuovono il dialogo e la cooperazione. Dominic ha adottato la pratica ristorativa in progetti nazionali premiati dal Ministero della Giustizia e dalla Pubblica Istruzione brasiliana in relazione al tema della Giustizia Ristorativa, e ne ha sostenuto la diffusione in tutto il Brasile e in altri 48 paesi, lavorando nell’istruzione, nei tribunali, nelle comunità, in conflitti civili, con attivisti e governo. Nel 2016 il suo lavoro è stato riconosciuto da una risoluzione del Consiglio nazionale di giustizia brasiliano che ha definito l’introduzione di sistemi di Giustizia Ristorativa nei tribunali a livello federale.
    Dal 2010, Dominic ha sviluppato e diretto il progetto di ristorazione del dialogo per il Dipartimento di educazione statale di Rio e il sistema di ristorazione utilizzato nei famigerati centri di detenzione minorile di Rio. Ha sviluppato e supervisionato il programma di mediazione per le “Unità di pacificazione della Polizia” e ha collaborato come professore presso il Gruppo Permanente per la Risoluzione dei Conflitti Consensuali, presso l’Alta Corte di Rio.
    Dominic è stato anche presidente del Consiglio di amministrazione del Centro internazionale per la Comunicazione Nonviolenta e membro dell’International Advisory Board della rivista “Restorative Justice”. Nel 2015 ha tenuto il discorso di apertura in occasione della quinta conferenza semestrale dell’Associazione Nazionale Comunità e Giustizia Ristorativa (NACRJ), in Florida.
    Dominic ha anche lavorato come insegnante nelle scuole con ragazzi da 12 a 19 anni ed è attualmente membro dello staff di Espaço Beta, una scuola superiore innovativa basata sull’intelligenza relazionale.